Autore:

Dopo lo straordinario successo dell’anno scorso ottenuto con le visite al Foro di Augusto quest’anno sarà possibile intraprendere un nuovo viaggio nell’Antica Roma con una passeggiata nel Foro di Cesare.

spettacolo Fori Imperiali 2015

Fori Imperiali con Piero Angela

Con dei sofisticati effetti speciali, le pietre e le rovine del Foro prenderanno vita davanti ai vostri occhi e vi sembrerà di essere tornati nell’Antica Roma.

Anche quest’anno l’itinerario sarà accompagnato dalla voce di Piero Angela che vi guiderà alla scoperta del Foro di Cesare. Si parte dalla sua costruzione alla quale lavorarono 1500 manovali e si entra poi nel vivo della storia a partire dai resti del Tempio di Venere. Vi troverete a passare tra i portici del foro dove si svolgeva la vita quotidiana degli Antichi Romani, tra uffici e  negozi.

Piero Angela illustra il Foro di Cesare

Piero Angela presenta il suo progetto

La storia del Foro di Cesare è indissolubilmente legata alla vita di questo grande imperatore, che attraverso il racconto di Piero Angela potrete conoscere più da vicino.

Il percorso parte dalla scala situata vicino alla Colonna Traiana per passare poi al Foro di Traiano. Si accede quindi a una galleria sotterranea sotto via dei Fori Imperiali e si arriva al Foro di Cesare. Il percorso è accessibile anche ai visitatori con disabilità.

Sia il viaggio nel Foro di Augusto sia quello al Foro di Cesare sono stati promossi dall’assessorato alla Cultura e al Turismo  e sono stati prodotti dalla società Zetema.

Ricostruzione dei mercati di Traiano

Con emozionanti effetti speciali potrete ammirare la ricostruzione dei Mercati di Traiano

Informazioni utili

La prenotazione è obbligatoria, i biglietti possono essere acquistati sul sito ufficiale del viaggio nei Fori oppure chiamando il numero 060608.

Dal 1° settembre gli spettacoli si tengono tutte le sere dalle 20.30 alle 23.50 e dal 1° ottobre dalle 19 alle 23.40. Il percorso dura 50 minuti e gli accessi sono consentiti ogni 20 minuti. Le audio guide sono disponibili in 8 lingue.

Se siete interessati all’argomento potete leggere anche il nostro articolo sulle visite al Foro di Augusto 2000 anni dopo.

Dove dormire


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *