Autore:

Con l’avvicinarsi delle feste natalizie, si avvicina anche la data dell’inizio dei mercatini di Natale di Piazza Navona, appuntamento storico che da quasi un secolo raduna nella capitale migliaia di turisti, ma anche di italiani.

Da Dicembre 2012 fino a dopo l’Epifania 2013, alcune zone del centro di Roma, ed in particolare Piazza Navona ed il centro storico, saranno riempite da bancarelle di oggetti artistici, artigianali, addobbi per l’albero di natale e per il presepe e di giocattoli di ogni tipo.

Dall’inizio di Dicembre fino alla vigilia di Natale i turisti ed i visitatori avranno modo di visitare soprattutto bancarelle che si rifanno alla tradizione dei mercati dell’avvento tipici del Nord Europa, e ricchi quindi di idee per i regali di Natale e di dolci e prelibatezze invernali.

Per non deludere invece chi è alla ricerca di un po’ di musica tipica e di intrattenimento, il Comune di Roma ha organizzato in via dei Coronari, in via dell’Orso e a Sant’ Eustachio dei concerti per mandolino, di gospel e di musica etnica, una mostra dedicata ai giocattoli e una rassegna di presepi. Ad intrattenere a suo modo, cioè non cantando ma narrando, ci sarà poi un menestrello, che si sposterà nelle zone del centro e racconterà ai passanti alcuni degli aneddoti più misteriosi e curiosi sulla città di Roma.

I mercatini di Natale in piazza Navona sono un’occasione unica per ammirare le bellezze della Città Antica, mescolate ad una giusta dose di folklore italiano e di prelibatezze culinarie autunnali, fra cui le caldarroste, la cioccolata calda ed il vin brulè. Senza contare che le feste sono anche un’ottima occasione per visitare le sale dei musei romani ed ammirare dal vivo le bellezze architettoniche del passato, che continuano a meravigliare le generazioni d’oggi.

Per chi preferisce le attrazioni all’aria aperta, Roma è certamente una città dalle mille risorse, che a Natale si arricchisce di moltissime attrazioni, fra le quali anche le maggiori piazze- Piazza San Pietro, Piazza Navona, Piazza del Popolo e Piazza di Spagna- e le fontane della città, abbellite da decorazioni uniche e meravigliose.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *